IL TEAM

Ecco i sette incredibili individui che ci porteranno in tantissime nuove destinazioni!

Vittoria

IMG_0898.jpg

21 anni. Nata a Milano. Studentessa di economia internazionale alla Bocconi. Le mie più grandi passioni sono le lingue, viaggiare da sola, scoprire culture, ascoltare musica vecchia, postare senza tregua sui social e scrivere combinando tutte queste cose insieme.

Una sola cosa può uccidermi: stare ferma. Per il resto, mi sento invincibile… ma forse è solo colpa del mio nome.

Leggi gli articoli di Vittoria:

Tornare a casa con Vik

Cinque cose che non mi sarei mai aspettata da Pechino

Segui Vittoria sui social:

Facebook | Instagram | Blog

Sara

svalbard.jpg

Viaggio da sempre e non ho mai smesso.

Ho all’attivo più di novanta paesi visitati nel mondo e una collezione di calamite souvenir incredibilmente ampia, la mia fissazione. Non me ne vado da un paese, se prima non ho scelto con cura la mia calamita.

Ho vissuto a Sydney, Chicago, Birmingham, Tokyo, Dubai e Singapore, parlo sei lingue e viaggio sempre in compagnia della mia macchina fotografica.

Leggi gli articoli di Sara:

Cinque cose particolari da fare a Tokyo

Cinque falsi stereotipi sul Giappone

Trovare casa a Singapore: tutto quello che c’è da sapere

Segui Sara sui social:

Instagram | Blog

Benedetta

DSC_1148.JPG

Chi è Benedetta? Benedetta è una diciottenne dinamica e instancabile, una di quelle con l’agenda troppo piena e troppo poco tempo per dormire, ma a lei piace vivere così. E le piace scrivere. O meglio, le piace raccontare storie: da quello che le capita in una giornata qualsiasi a ciò che la colpisce guardandosi intorno, da una riflessione nata poco prima di addormentarsi a ciò che vede in giro per il mondo. Sì, ecco, le piace anche viaggiare. Anzi, direi che è proprio una viaggiatrice incallita, una di quelle che non sa stare ferma in un posto per troppo tempo, che ha sempre una valigia pronta, che cerca continuamente voli per una meta qualsiasi, che parte con la voglia di scoprire luoghi e culture, una di quelle che torna sempre un po’ cresciuta. E’ una di quelle viaggiatrici con la macchina fotografica in mano e tante curiosità in testa.

Leggi gli articoli di Benedetta:

Alice nel Paese delle Biciclette: il mio anno all’estero in Olanda

Segui Benedetta sui social:

Facebook | Instagram | Blog

Giulia 

13413500_10209307890552853_5875164803189599690_n.jpg

Mi chiamo Giulia e ho 25 anni, forse troppi per tutti i posti che vorrei ancora vedere, scoprire e vivere.

Viaggiare mi fa stare bene, l’ho capito dopo un Erasmus a Lisbona durante il mio terzo anno di università. 

Chi inizia a viaggiare non si ferma più.

La vera scoperta sono stati però 9 mesi in Australia, la decisione lampo, con la mia amica di sempre, di organizzare un viaggio per l’altra parte del mondo in due settimane si è rivelata la scelta più giusta che avessi potuto mai fare. Il 10 Novembre 2015 sono partita per quella che speravo essere l’esperienza che in qualche modo potesse trasformarmi e farmi capire realmente cosa significa viaggiare, cosa vuol dire condividere e cosa vuol dire dover vivere in una camera con altre 15 persone. 

Ti tatui due piccole paroline sul braccio, ti butti in un torrente con una corda come Tarzan, guidi una Jeep sulle Fraiser Island o dormi per due giorni su una barca nelle Wthsundae.

Quando poi inizi a chiamare “Casa” l’appartamento di Potts Point inizi a spaventarti.

Ma in fondo cosa significa realmente Casa?

Leggi gli articoli di Giulia:

Vivere in Australia: la mia cartolina da un balcone di Victoria street

Segui Giulia sui social:

Facebook | Instagram

Alice

IMG_6994.jpeg

Sono Alice e ho 22 anni. Mi sono appena laureata in Lettere all’Università di Bologna, dove vivo da tre anni. Vengo da una bella cittadina della Puglia in cui un giorno mi piacerebbe tornare, ma solo quando sarò stanca di cambiare residenza. Ho da sempre una passione speciale per le arti visive e performative e per i viaggi, sempre e solo bagaglio a mano, meglio se zaino in spalla. Credo fermamente che questo mondo abbia bisogno di più interculturalità e meno giudizio, e che il viaggio sia la chiave del cambiamento. Al momento sono in cerca della mia strada. L’ho persa tante volte ma l’ho sempre scovata. Nell’attesa trovo stimoli in un centro di accoglienza per migranti dove collaboro a progetti sociali e culturali. Amo il trekking, la cucina etnica e le strimpellate tra amici.

Leggi gli articoli di Alice:

Itinerario low-cost di tre giorni a Washington DC

Segui Alice sui social:

Facebook

Nicola

IMAG0483.jpg

Italiano di nascita, nomade di natura. Il mondo l’ha chiamato nel 2009 e lo ha portato a vivere in 5 paesi diversi negli ultimi 7 anni. Tuttologo di formazione, scrive per lasciare una traccia. I suoi viaggi lo hanno portato finora a visitare tre continenti e a stabilirsi per un po’ a Bangkok, in Thailandia, campo base nel Sud Est asiatico. E’ marketing manager per KYKLO, una tech startup con sede ad Hong Kong, con l’ambizione di diventare un digital nomad e raccontare i suoi viaggi come un “dove” in un “quando”, e forse anche con un “perché”.

Leggi gli articoli di Nicola:

Un weekend a due passi da Bangkok: Koh Samed

Segui Nicola sui social:

Facebook | Instagram | Blog