Come Trovare Lavoro in Turchia

Inizio in modo brusco, ma realistico. Trovare lavoro qui non è facile. Non perché non ci sia ma perché si è stranieri. Per trovare un buon lavoro qui, l’inglese non è sufficiente. Pensare che lo sia vuol dire illudersi. Ora che sono stata sufficientemente diretta con le idee principali, posso esprimere un pensiero più articolato…

La Quotidianità in Turchia: Ecco Le Mie (Nuove) Abitudini

Nuovo paese, nuove abitudini Ormai sono passati cinque mesi da quando mi sono trasferita in Turchia. Oggettivamente quanti sono cinque mesi? Poco, perchè le cose che si riescono a fare in cinque mesi sono limitate, ma ho la percezione che sia passato molto più tempo perché questo tempo è sufficiente a trovare la propria normalità…

Itinerario di Tre Giorni in Turchia: Izmit e il Nord-Est

Dire che vivo in una posizione molto fortunata è poco. İzmit, la città in cui mi trovo, non è particolarmente turistica né attraente. È un luogo di lavoro e, come dicono alcuni miei colleghi, è un posto in cui la gente pensa solo a lavorare, sorride poco e piove spesso. Sulla base della mia esperienza…

Essere una donna straniera in Turchia

Pochi giorni fa parlavo con un’amica ucraina che vive qui ormai da più di un anno. La cosa che più mi ha colpito è stata uno dei suoi commenti: con la Turchia ho avuto un rapporto altalenante, periodi d’amore folle seguiti da periodi di rapporto critico. Nonostante sia qui da molto meno tempo non faccio…

Ecco perché vi sconsiglio di vivere in Turchia

 Tanti, soprattutto in questi ultimi tempi, parlano della Turchia come di un luogo alla deriva, concentrando l’attenzione su alcuni aspetti che, in alcuni casi, sono erroneamente enfatizzati dagli italiani, e viene trasmessa un’immagine univoca del paese quando un’immagine univoca, per la mia esperienza finora, non esiste. Nell’immaginario collettivo italiano è un luogo che in questo momento va evitato. Quindi…

Copertura sanitaria in Turchia: tutto quello che c’è da sapere

L’argomento copertura sanitaria, e nello specifico assicurazione sanitaria, mi tocca molto da vicino. Qualche settimana fa mi sono sentita male al lavoro e ho ricevuto una prima assistenza dal medico presente all’interno dell’azienda. Diagnosticato che si trattava di un’influenza particolarmente forte mi ha consigliato del paracetamolo e mi ha detto che avrei potuto approfondire con degli esami…

Tre cose che solo chi ha vissuto in Turchia sa

Ci sono molte cose che si imparano stando in Turchia e l’esperienza varia da zona a zona. Per raccontarvi le tre cose che per me solo chi ha vissuto in Turchia sa, parto ovviamente dalla mia esperienza. Qualcuno di base a Diyarbakır, Trebisonda o Smirne potrebbe dare idee completamente diverse, come uno straniero che va a Palermo parlerà…

Telefonia in Turchia: tutto quello che serve sapere su compagnie, sim e telefoni.

L’esperienza turca riguardo la telefonia e la compagnia telefonica da scegliere è pregna di spunti interessanti… preparatevi a molta pazienza e a preoccuparvi di cose che fino ad ora ho trovato solo qui. In questa mini-guida totalmente indicativa considererò sia la questione telefono come supporto fisico, che la questione compagnia telefonica. Perché sì, qui c’è anche la questione…

Tre cose gratis da fare a Istanbul

Premessa: Istanbul l’ho sempre visitata con il freddo, nei mesi di novembre e dicembre anche quando sono venuta qui come turista. Non ho quindi ancora fatto molte cose che il caldo o almeno una temperatura accettabile permettono di fare e che molti decantano. Anzi, ho sperimentato spesso la neve in questa città. Potrei raccontare di quella volta che…

Cosa mangiare in Turchia: tre cose da provare assolutamente

Prima di arrivare qui, della cucina turca conoscevo il kebab, tra l’altro senza essere sicura che fosse turco, visto che spesso chi lo preparava non era turco. A Venezia conoscevo il kebabbaro non lontano dall’università, Ali, che con una certa velocità tagliuzzava la carne dallo spiedo verticale grande quanto lui e farciva una specie di…

Ecco perché la Turchia mi ha cambiato la vita

Certe volte, o forse spesso, bisogna avere il coraggio di non farsi fermare dalle informazioni e buttarsi, per conoscere le cose direttamente. È forse più costoso? Sì, non c’è dubbio. È forse più faticoso? Decisamente. Ma quello che si ha in cambio è impagabile: potersi fare un’idea del paese nella sua quotidianità, potersi sentire a…