Lettere da Zurigo con il cuore in disordine 

il

È tranquilla, la città dico. Zurigo è tranquilla perché non fa casino. Non mi sembra però serena come mi sono sembrate altre città, forse più scanzonate, più leggere nell’animo. Tuttavia Zurigo è tranquilla. L’acqua scorre e la giornata lascia il posto alla notte senza troppo scomporsi.

Vorrei saper fare lo stesso, ricompormi. Non scompormi proprio. Invece sono circondata da tutto questo azzurro, intorno e dentro. Ci vuole niente a farsi affogare dai ricordi, dalle nostre valigie fatte di fretta. Non siamo mai stati tranquilli. Ci avrebbero sempre trovati pronti a partire, a scappare. Ché infatti il difficile è stato fare i conti con la realtà, accettare che la vita vera è un’altra. 

Zurigo invece è vera: mette tutte le carte sul tavolo. Ti mostra tutto quello che c’è da vedere, o almeno così appare stasera. Ci vorrebbe più tempo in certe città per dare loro modo di farci ricredere, di cambiare idea. 

Ci vorrebbe più tempo con certe persone. 

Il cielo di Zurigo si mette a piangere e mi fa compagnia in questa notte di mezza estate. Così mi sento meno sola, anche se lo sai che dico che sono sempre sola, che non ho nessuno. 

Fino a stamattina non sapevo che avrei chiuso gli occhi qui. Mi addormento con la consapevolezza che ogni città risponde puntualmente a delle domande che non sapevamo di avere. 

Buonanotte Zurigo e buonanotte anche a te, con chiunque tu sia.

Un commento Aggiungi il tuo

  1. pikaciccio ha detto:

    Zurigo è bellissima

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...