Mangiare ad Arezzo: vi porto al “Porcavacca” per provare i piatti tipici toscani

Insomma, il nome è tutto un programma, no?

Recentemente, mi sono trovata ad Arezzo per lavoro e ovviamente verso l’ora di pranzo ho cominciato a sentire un languorino.

La Toscana dopotutto è o non è una delle regioni italiane con la più vasta e ricca tradizione culinaria? Tra crostini, ribollite e bistecche, c’è proprio l’imbarazzo della scelta.

IMG_7261

Arezzo è una città molto carina. Io purtroppo sono stata un po’ sfortunata e mi sono trovata nel mezzo del temporale per le due volte che ci sono stata nel mese di Febbraio.

I toscani poi sono fantastici: scappa sempre la battuta e la cordialità è all’ordine del giorno. Questa loro peculiarità rende il servizio in ristoranti, negozi, hotel sempre al massimo delle aspettative. Riescono a rendere molto personale il contatto con il cliente e sono realmente interessati a conoscerti meglio e ad aiutarti.

Questa cordialità e gentilezza è una delle cose che più mi ha colpito del Porcavacca. Ho avuto modo di chiacchierare con i gestori e camerieri e le risate non sono mancate. Sono stati molto carini nel darmi le indicazioni per l’indirizzo dove dovessi recarmi.

E poi, come dimenticare il cibo che si scioglie praticamente in bocca?

 Io ho mangiato i tipici crostini toscani e una pasta col ragù bianco. La pasta sono i pici che sono un piatto tipico toscano e del ragù di carne nemmeno vi dico: uno dei piatti più prelibati che abbia mai assaggiato.

IMG_7271.JPG

Inoltre, la location ha un’aria molto conviviale e la consiglierei senza dubbio per una cena con amici. Vino, buon cibo, chiacchiere e risate. Cosa c’è di meglio?

IMG_7267

Ultimamente mi sono resa conto di apprezzare moltissimo queste piccole cose. I grandi viaggi sono sicuramente avventurosi e ricchi di adrenalina, ma anche le piccole scoperte quotidiane possono portare grande gioia nella vita di tutti i giorni.

Perché non siamo sempre in viaggio, non siamo sempre per strada. Siamo nomadi anche tra le strade conosciute e quelle più battute. Quando si diventa viaggiatori, lo si è per sempre.

Insomma, questo posto m’è proprio garbato come direbbero i miei amici toscani.

Ci siete mai stati? Qual è stato il vostro piatto preferito?


Vi lascio i dettagli del ristorante:

Porcavacca 

via Garibaldi 150, Arezzo

| Website |


Recensione di Erica Isotta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...