Cosa mangiare di tipico a Singapore

Chi mi conosce lo sa, una delle cose che mi piace di più fare è decisamente mangiare. Il Sud Est Asiatico offre una varietà di cibo sconfinata per tutti i gusti e per tutti i palati. Singapore e la Malesia infatti sono rinomati per il loro cibo godurioso e per la vasta scelta che si può trovare nei famosi Hawker Center. Questi sono delle immense food court all’aperto dove, con pochissimi dollari (minimo $2 e massimo $8), si possono mangiare prelibatezze locali con porzioni decisamente generose. Gli Hawker Center sono costituiti da lunghi corridoi coi loro food stall tutti grandi uguali, dai quali scegliere il nostro piatto preferito. C’è davvero l’imbarazzo della scelta, ogni pietanza è diversa dall’altra e alla fine ci si trova a girovagare per i corridoi senza capire cosa e dove mangiare. Il cibo singaporiano poi è un mix di tre cucine diverse. Come la popolazione che è lei stessa un misto di varie culture, anche il cibo lo è. Cinesi, malesi e indiani del sud convivono sul territorio da generazioni e generazioni. Arrivando nel paese hanno portato con loro tradizione, cultura e soprattutto cibo! Non sarà affatto strano quindi trovare del curry indiano accanto ai noodles cinesi.

Prendere in considerazione e analizzare ogni singolo piatto sarebbe folle, ma infariniamo la conoscenza del cibo singaporiano con un paio di piatti per cultura, quelli più tipici e famosi.

Cucina cinese

Chicken Rice

Dalla Cina, e più precisamente da quella del Sud, arriva il chicken rice ed è considerato il piatto nazionale di Singapore. È facilissimo da trovare, dai ristoranti agli Hawker Center, tantissimi servono il chicken rice. Il piatto di per se è semplice, ma molto gustoso. Il riso sembra semplice riso bianco, ma invece ottiene un sapore ricco grazie a una lunga bollitura in un brodo molto grasso insaporito da aglio, zenzero e foglie di pandan. Per quanto riguarda il pollo, di cui si cucinano solo per parti più tenere, invece, l viene cucinato nella soia e bollito. Il tutto viene accompagnato da una salsa piccante.

foto 01 (3).jpg

Chilli Crab

Anche questo un’icona del cibo singaporiano, il granchio piccante è largamente diffuso in tutta la città e amato da tutti. La bontà suprema risiede nella salsa, un misto di agrodolce piccante che crea dipendenza e vi sarà impossibile non leccarvi le dita. Il granchio è cotto in modo che la sua carne rimanga tenera e morbida e, nonostante sia scomodo da mangiare, nessuno ne riesce a fare a meno. Questa ricetta fu ideata da una coppia di singaporiani che cucinarono il granchio con del pomodoro e aggiunsero del chili per creare una salsa più forte. Tutt’ora il loro ristorante nel quartiere di Kallang serve il famoso chilli crab!

foto 02 (3).jpg

Cucina malese

Laksa

La laksa è una zuppa di noodles dal sapore forte che bilancia latte di cocco e spezie in modo a dir poco perfetto. Ci sono svariati tipi di laksa dalla laksa al tamarindo a quella al curry. Oltre ai noodles, che in questo caso sono dei vermicelli spessi, vengono aggiunti gamberi, vongole, fishcake e uova. Ogni variante ha i suoi “add-ons” specifici. I noodles infine sono tagliati in modo che per mangiare la laksa non servono le bacchette, ma si riesce a mangiare perfettamente con uno dei loro speciali cucchiai da zuppa.

foto 03 (3).jpg

Satay

Il satay è l’equivalente dei nostri spiedini alla brace. È un piatto di origine malesiana (ma anche indonesiana) popolarissimo come cibo da strada che consiste in pollo, manzo, maiale, pesce, capra o altri tipi di carne su uno spiedino e grigliati su dei piccoli barbecue. La nota che li contraddistingue da dei semplici spiedini di carne è la salsa con cui vengono serviti, ovvero una combinazione di soia e noccioline fatte salsa. Una cosa divina! A Singapore i posti migliori per mangiarli sono all’Hawker Center Lau Pa Sat una piazza piena du bancarelle mangerecce immersa tra i grattacieli del business district oppure al bellissimo Satay By The Bay godendosi la vista dei giardini e della baia.

foto 04 (2).jpg

Cucina Indiana

Prata

La prata è una delizia assoluta! È una specie di pane piatto molto olioso e grasso, croccante fuori e morbido dentro. Il suo nome ufficiale infatti è roti prata, cioè ‘roti’ pane e ‘prata’ piatto, in ligua Hindi. Viene fritto allungando i lati di panetti di pasta contenente burro chiarificato indiano (il ghee). Viene servito con del montone, pollo o pesce tutto rigorosamente al curry. La prata viene farcita con diversi ingredienti: formaggio, uova, funghi o zucchero e cioccolata per diventare così un dessert. Impossibile dire di no quando mi propongono una cena così.

foto 05 (2).jpg

Biryani

Il Biryani è uno dei piatti più popolari tra i musulmani indiani e consumatissimo nel sud est asiatico. Fondamentale è un piatto di riso mixato con spezie, carne (in genere pollo o montone, ma anche manzo e pesce), verdure, talvolta frutta secca e uova intere. Viene accompagnato da curry o dai diversi chutney indiani ed è spessissimo piccante. Per seguire la vera tradizione andrebbe mangiato con le mani, come tutti gli altri cibi indiani.  Dopo una porzione di biryani starete apposto per due giorni filati, è davvero un super piatto.

foto-06

Il cibo in questa zona del mondo è assolutamente ricco e diverso dal nostro, andrebbe provato tutto, dal primo all’ultimo piatto. Voi invece, che cibo avete assaggiato a Singapore? 

Testo di Sara Caulfield

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...