La camera di una che viaggia: cinque idee per arredarla

Purtroppo non sono sempre in viaggio. Purtroppo perché sì, sarebbe bello prendere quattro aerei a settimana e non fermarmi mai, ma d’altro canto non disdegno neanche una domenica di relax a casa.

I miei viaggi li porto sempre con me: nella mente, nel cuore e soprattutto nelle pareti di casa.

Sono anche abbastanza creativa e mi piace prendermi cura del posto in cui dormo per cercare di renderlo il più accogliente possibile nonostante il poco tempo che io ci passi, essendo praticamente via ogni weekend.

Soprattutto visto che i miei amici quando vengono a trovarmi restano sempre stupiti delle mie ultime invenzioni, vi voglio raccontare come ho decorato la mia camera a Roma.

Ecco quindi cinque modi per rendere la vostra camera più accogliente e portare i vostri viaggi sempre con voi.

MAPPA DEL MONDO DA PARETE 

IMG_7848 2.JPG

Che sia una scratch map o un adesivo da parete non importa! Mi piace avere una mappa sotto gli occhi per guardarla e tenere sott’occhio tutti i posti dove sono stata e quelli dove voglio ancora andare. Le mappe sono i viaggi che si fanno strade, itinerari. Sono i viaggi che da astratti diventano concreti.

Cliccate sulle immagini per vedere i prodotti

20000_1_1200px.jpg

200x90cm-large-world-font-b-map-b-font-font-b-wall-b-font-stickers-font-b.jpg

POLAROID DEI VIAGGI & LUCINE

IMG_7601.JPG

Le polaroid le ho stampate su Cheerz (se scaricate l’app e utilizzate il codice ERISUN ne stampate 50 per 10 euro), mentre le lucine le ho comprate da Tiger. Per il resto, ho solo usato dello spago grosso. Ne ho comprati due metri e l’ho diviso in quattro parti, ho attaccato le estremità al muro con del banale scotch. Poi sono andata dai cinesi dove ho comprato le mollette da bucato di legno e con dell’attack ho incollato le foto alle mollette che ho poi semplicemente “pinzato” allo spago. Le luci sono invece attocigliate allo spago e fissate con lo scotch. Per il momento tiene tutto!

Mi piace perché la sera mi metto a lavorare al pc fino a tardi e così posso tenere solo le lucine accese che creano questa luce soffusa e un ambiente molto cozy.

BACHECA DI SUGHERO

IMG_7851 2.JPG

Nel 2014, quando vivevo a Londra, mi ero comprata una bacheca di sughero e avevo attaccato le foto del mio primo EuroTrip da sola. Tre settimane in sei stati a trovare amici di vecchia data e a farmene di nuovi. Era stata un’avventura incredibile che tuttora porto nel cuore.

Non appena mi sono trasferita a Roma, ho pensato di fare lo stesso. Così su questa bacheca c’è il bigliettino di ringraziamento dell’hotel che mi ha ospitato ad Atene, le cartoline del Perù, una invece di Londra, le foto che ho scattato a Berlino al Photoautomaat e una polaroid scatta dal mio amico Frenz a Barcellona. Ci sono poi biglietti aerei con le destinazioni più disparate, da Punta Cana a Roma Fiumicino, da Bruxelles a Barcelona. C’è una banconota croata e una collana hawaiana di un team event di quando lavoravo come HR Manager a Berlino.

Insomma, c’è tutta la mia vita. Non potrebbe esserci cosa migliore per ricordarmi chi sono, soprattutto nei momenti in cui me lo dimentico.

LAVAGNA

img_7849-2

It goes without saying. Un po’ come la bacheca di sughero, che serve a ricordarmi chi sono, questa lavagna acquistata da Primark a Berlino serve a ricordarmi chi voglio essere e dove voglio essere domani.

Fare piani mi ha sempre rassicurato tanto quanto stravolgerli. Faccio piani per disfarli. Mi piace così. Ho ritrovato la lavagna a Berlino mentre svuotavo il mio monolocale, dove ho trascorso gli ultimi sei mesi della mia esperienza tedesca. C’erano ancora le parole degli amici polacchi che ho ospitato per una settimana.

Friday: Party!

Saturday: Hangover… 😦

SERVONO LE ALI PER VOLARE VIA

IMG_7850 2.JPG

Sono andata da IKEA di domenica. Unico consiglio: non fatelo mai!

Però ho comprato queste farfalle e una coperta caldissima, quindi ne è valsa la pena. Anche le tende le ho comprate (a soli 3,99€). Le tende sono leggere e danno l’idea di “letto a baldacchino”, nonostante non siano destinate ad un letto (anche se ammetto di aver pensato di costruire una sorta di zanzariera intorno).

Che ne pensate? Vi piace la mia stanza? Se avete suggerimenti, lasciate pure un commento!

Erica Isotta

IMG_7714.JPG

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. iviaggidiqueena ha detto:

    Fantastica ! La mappa pensavo di metterla pure io nel mio prossimo appartamento però la cosa che più mi piace sono le foto con le lucette … penso che ruberò l’idea !!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...