Una giornata fuori dagli schemi: i cinque tour più strani di Washington DC

il

Quanti modi ci sono per visitare una città? Washington, ad esempio?

Un classico è il tour dei must see (come quello che vi proponevo qui). Qualche temerario ama le maratone di musei. C’è chi scarta entrambe le precedenti perché quella non è la vera DC. E poi: l’amante dei parchi, quello della guida-cartina-marsupio-macchina fotografica-kway-numeri di emergenza, neanche stesse andando nella tundra con gli orsi.

Insomma, ognuno la città se la vive a modo suo.

Ma esistono modi per conoscerne i lati più nascosti e inesplorati?

La Washington degli scandali politici, di Marilyn e Kennedy ad esempio. O quella dei Padri fondatori, della massoneria, dei fantasmi e degli assassini?

Ebbene sì.

Se avrete voglia di esplorare la città in modo originale non dovrete far altro che seguire questi consigli.

Gli scandali politici

SI Hillary_Clinton_Bill_Chelsea_on_parade.jpg

Storie di complotto, cospirazione, scandali sessuali non mancano mai quando si parla della politica statunitense e, chiaramente, Washington DC, con la Casa Bianca, il Watergate e il Capitol Building, è il principale teatro degli intrighi politici e amorosi che da sempre entusiasmano i più appassionati di gossip.

Un gruppo di giovani ed appassionate guide che si fa chiamare Dc By Foot offre una camminata di due ore e un tour notturno di un’ora e mezza nella zona del Mall, volti a conoscere tutti i misteri della capitale su murders and affairs. Entrambe le proposte prevedono la formula name-your-own-price per cui sarete liberi di scegliere come ricompensare il servizio ricevuto.

Per soli 9 dollari, invece, potrete acquistare su Amazon o GooglePlay il quotatissimo audio tour di 80 minuti realizzato da DC Walkabout e muovervi seguendo la mappa con i vostri tempi. L’agenzia organizza anche tour guidati a basso prezzo.

La Washington massonica

Se siete appassionati di Dan Brown e avete letto Il simbolo perduto (The lost symbol), il terzo romanzo in cui Robert Langdon decifra enigmi impossibili a tempo di record, questo è il tour che fa per voi.

Ambientata a Washington, la storia ripercorre tutti i momenti storici, dai tempi dei padri fondatori fino ad oggi, in cui la massoneria ha influenzato la vita politica del paese. Il primo fu proprio la progettazione della città di Washington, la quale, sin da allora, nasconde simboli e riferimenti che portano la firma della più famosa organizzazione iniziatica di tutti i tempi.

Il Washington Post si è preoccupato, prima ancora dell’uscita del best-seller, di fornire ai visitatori una guida per un tour fai-da-te che dalla House of the Temple arriva fino al Washington Masonic National Memorial.

Se invece volete farvi accompagnare da una guida specializzata affidatevi a The Lost Symbol Tour per un percorso di alcune ore, a piedi o in auto. Il prezzo si alza notevolmente per i gruppi più piccoli quindi cercate di essere numerosi.

Spie ed intelligence

3407769147_83311a24eb_b.jpg

Tanti agenti segreti hanno calpestato negli anni le strade di Washington e sono innumerevoli, in tutte le zone della città, i luoghi teatro delle operazioni sotto copertura condotte dall’intelligence statunitense.

Dalla guerra civile alla guerra fredda, dalle ambasciate ai ristoranti e ai tunnel nascosti, insomma, se la città potesse parlare, cosa ci direbbe oltre a ciò che impariamo sui libri di scuola?

Carol Bessette, un ex membro dell’intelligence americana, ha deciso di rispondere a questa domanda svelando ai visitatori tutti i segreti della nazione sulle spie, i tradimenti e le operazioni nascoste. Dovete solo prenotare un tour di un paio d’ore in una zona a scelta tra Georgetown, Capitol Hill, Northwest e la Casa Bianca.

Una tappa obbligata è anche il famoso International Spy Museum il quale offre ai visitatori, tra le tante esperienze interattive, anche la possibilità di diventare spie per un’ora: con l’aiuto di un GPS, registrazioni, e indizi vari, potrete compiere, da soli o in gruppo, una missione segreta in giro per la città.

I fantasmi di Washington

Come se non bastasse, DC contiene anche una giusta dose di fantasmi e spiriti vaganti, e qualcuno ha pensato bene di far tremare le gambe persino ai turisti più impavidi portandoli di notte a conoscerli personalmente.

Quindi, solo per i più temerari, ecco a voi la vastissima scelta di scary tours notturni della città di Washington.

DC by Foot offre quattro tour di circa un’ora, due a Georgetown e due intorno alla Casa Bianca, di cui uno riservato agli adulti. ScaryDC e DCGhostTour invece, vi porteranno tra Capitol Hill e Lafayette Square conosciuta anche come “Tragedy Square” per la grande quantità di vittime mietute.

Il più conveniente ed innovativo resta sempre l’audio tour di DCWalkabout che, nonostante sia limitato alla zona di Georgetown, assicura ai suoi clienti l’incontro con almeno 15 fantasmi ;).

Gastronomia multietnica

fruit-648627_640.jpg

Infine Washington è anche una città multiculturale in cui ogni quartiere si fa portatore, insieme ad un passato unico e caratteristico, anche delle più disparate proposte gastronomiche: dai produttori locali dell’Eastern Market, ai cupcakes di Georgetown, al famoso Ben’s Chili Bowl di U Street . Se volete, quindi, alternare il sightseeing ad invitanti degustazioni di piatti tipici scegliete uno di questi food tours o ingegnatevi a realizzarne uno tutto vostro.

Per i quartieri intorno a 14th street e U street, rispettivamente la zona latina e quella storicamente afroamericana, affidatevi a CarpeDC, mentre, se quello che cercate è un self-guided tour, seguite i suggerimenti di DC by Foot. Solo DC Metro Tours, infine, copre davvero tutti i quartieri della città con circa venti percorsi differenti e organizza, in aggiunta, anche eventi culinari e wine tours.

E voi? Qual è il lato di una città che più vi incuriosisce?

Testo di Alice Valenza

Ti è piaciuto questo articolo? Ti potrebbero interessare anche questi:

Cinque cose da non perdere a Sydney

Vivere in Australia: la mia cartolina da un balcone di Victoria street

Alice nel Paese delle Biciclette: il mio anno all’estero in Olanda

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...