Alle assenze che ci portiamo dietro

Ti serviranno dei tramonti, tanti tramonti. Tramonti rossi, rosa, viola, arancioni e gialli. Ti ci vorranno tramonti di tutti i colori. E stelle, infinite stelle da ammirare con la pancia per aria quando sei distesa sulla battigia. Ti serviranno anche dei giorni bui, di quelli in cui non ti vuoi nemmeno alzare dal letto. Ti servirà anche qualcuno che riempia il tuo letto, ma quello di cui avrai più bisogno è un po’ di solitudine.

Ti servirà imparare a stare da sola.

Avrai bisogno di tempo con te stessa non tanto per darti delle risposte, ma soprattutto per farti ancora più domande. Ti serviranno anche i messaggi che ancora ti scrive per capire che sono i fatti quelli che contano davvero. Tu sei sola e lui non c’è. Ricorda le parole che ti hanno ferita. Mettitele in tasca, una alla volta. E poi dimenticane. Non si vive di rancori, di parole dette al momento sbagliato.

Ti dovrai crogiolare nell’assenza per capire che certe presenze fanno più male che bene.

Ti servirà andare al cinema da sola, e anche al ristorante. Ti ci vorrà comprarti un regalo perché te lo meriti, perché sei stata forte. Dovrai anche forzarti ad uscire ogni tanto, anche solo per una passeggiata. Ti serviranno tutte queste cose e so che non è facile, ma un giorno ti sveglierai e ti sentirai meglio.

Ti sentirai meglio non perché avrai riempito il vuoto che lui ha lasciato, ma perché avrai imparato a conviverci.

Ci sono assenze che ci portiamo dietro tutta la vita, senza veramente volerlo. Ci sono dolori di cui vorremmo veramente fare a meno perché legati a persone di cui non avremmo voluto fare a meno. Ci sono vuoti con cui dobbiamo imparare a convivere perché sarà anche vero che tornano tutti, ma non tutti restano.

E soprattutto ti servirà te stessa. Ti servirà prenderti per mano e accettare che l’amore non è mai abbastanza. Ti servirà comprendere che l’amore può non vincere, ma tu sì.

Erica Isotta Surace

Cinque cose che non mi sarei mai aspettata da Pechino

Quando torni, se torni, non te ne andare

Hai meno di 26 anni? Scegli Alitalia giovani!

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...