Stage a Bruxelles: “Il Belgio è un paese colorato e multietnico.”

Ciao, sono Maria Vittoria, ho 22 anni e frequento il IV anno di giurisprudenza in Bocconi. Sono abruzzese e sin da piccola ho avuto la voglia e la necessità di scoprire, dal semplice guardare fuori la finestra di casa al piccolo e rettangolare finestrino di un aereo.

14793770_10211433319415661_479427415_n.jpg

In che paese hai fatto lo stage?

In Belgio, precisamente a Bruxelles. 

Quali sono le paure che avevi prima di partire? 

Estate, luglio, mare, 40 gradi, esami finiti e tanta voglia di divertimento. Nonostante ciò, ho deciso di partire. La mia più grande paura era la solitudine, non conoscevo nessuno e sarei partita completamente da sola, in un paese che non conoscevo, con una valigia troppo grande e tanti pensieri. Questo mi spaventava e allo stesso tempo mi stimolava.. Mi è sempre piaciuto mettermi alla prova ed il fatto che sarei andata a lavorare in un contesto competitivo come quello della Commissione Europea mi rendeva fiera della mia decisione.

Qual è stato il primo impatto con il mondo lavorativo?

L’ufficio era affollato, ma ordinato, freddo, ma accogliente. Mi collocarono subito all’interno di un team internazionale e il mix di culture era molto stimolante. Se dovessi descrivere il primo impatto con un aggettivo, direi “veloce”. 

14798749_10211433320055677_241883729_n.jpg

Di che cosa ti occupavi?

Mi occupavo di monitoraggio legislativo, bandi ed eventi. Poi, (la parte più bella) andavo agli eventi che mi commissionavano e scrivevo report per ognuno di essi.

Ti va di raccontarci un aneddoto indimenticabile riguardo alla tua esperienza?

Erano le 21, 10 gradi, 11 luglio, avevo appena finito di lavorare, ero stanca, ma non da tornare a casa, feci una passeggiata, arrivai dopo poco al parco del cinquantenario (a mio parere il più bello di Bruxelles) e mi misi allungata sul prato ad ammirare il tramonto. Fu il momento più bello : Il caos nell’ufficio, la mancanza della famiglia, i pensieri e le preoccupazioni svanirono. Eravamo io e il tramonto, io e la mia vita che correva così tanto, da fermarsi improvvisamente, per far spazio al calore, seppur effimero, di quegli ultimi spiragli di luce. 

14801083_10211433292654992_1644589736_n.jpg

Quali sono state le principali difficoltà nel trasferirsi? Hai qualche consiglio su come superarle?

Sicuramente il fatto di non conoscere la città. L’App store mi ha salvato la vita, ho cominciato a scaricare mille app su Bruxelles, sia sugli eventi, che per gli spostamenti. Grazie ad essi sono riuscita ad ambientarmi velocemente e a godere di posti meravigliosi, in un contesto apparentemente freddo come il Belgio. 

È stato difficile integrarsi e fare amicizia?

Personalmente riesco a fare amicizia anche con i sassi, quindi per me non è stato così difficile. Il mio team era variopinto e da subito abbiamo avuto un ottimo rapporto, le pause pranzo, i caffè, le sigarette di nascosto… Insomma, sono stata fortunata! 

Perché hai scelto di partire per uno stage all’estero?

Mi piace mettermi alla prova e soprattutto vivere di prime volte. Ero interessata al contesto internazionale, ho fatto domanda, mi hanno presa e sono partita, senza pensarci troppo. 

Hai un consiglio per chi sta decidendo se intraprendere questa esperienza?

Si, assolutamente : partite, arricchite il vostro bagaglio a mano non solo con vestiti scarpe e borse, ma soprattutto con foto sfocate, paesaggi nuovi e tante risate. 

Ci diresti un motivo per cui avere un’esperienza lavorativa in Belgio?

Il Belgio è un paese colorato. Ci sono tante culture che si mischiano così bene, da non riuscire a dividersi. Penso questo basti. 

Lo rifaresti?

1000 volte. 

14800711_10211433302335234_1693203068_n.jpg

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...