#IoViaggioDaSola: 5 viaggi per donne indipendenti

Ho scelto cinque viaggi, uno per ogni continente.

Questi viaggi sono adatti a chiunque. Sono adatti a tutte le donne che vogliano andare oltre e che siano disposte a spingersi oltre la propria zona di comfort. Viaggiare da sola non è semplice. Non lo è per una donna, ma nemmeno per un uomo. Quando si è soli, si può contare solo su sé stessi e si vive il viaggio in maniera altamente introspettiva. Nonostante questa tendenza all’introspezione, si è però più aperti al nuovo e si riesce a venire a contatto con la cultura locale. Si parla con molti più sconosciuti e si vive tutto più intensamente.

Sulla base di quanto detto, ho identificato cinque mete che mettono alla prova, alcune più di altre, un qualunque essere umano. Perché è solo nelle situazioni più insolite che davvero riusciamo a scoprire di che pasta siamo fatti.

#1 PERÙ

Maneggiare con cautela: il Perù non è il luogo adatto per andare in vacanza. Sarà proprio questo dettaglio a renderlo la mia destinazione prescelta per donne indipendenti alla scoperta dell’America (latina). Il Perù serve per riscoprirsi dall’altro lato del mondo, non solo ad un’altra latitudine, ma soprattutto ad un’altra altitudine. Ebbene sì, il Perù vi metterà alla prova non solo psicologicamente, ma anche fisicamente. Forse è proprio per questo che è una metà per donne forti e indipendenti.

#2 MYANMAR

Bagan-Myanmar-Balloons-1024x460.jpg

Il Myanmar è finito in questa lista perché è uno dei miei sogni nel cassetto. Fatevi trasportare in un’altra epoca con un volo (magari solo andata) per uno dei paesi con più templi al mondo. Anche conosciuto come Birmania, è un luogo dove poter a venire a contatto con i suoi abitanti, molto curiosi di ciò che c’è al di fuori. Un’esperienza culturale unica nel suo genere.

#3 ISLANDA

8656326_orig.jpg

Dopo tutti questi articoli sull’Islanda (qui e qui, ad esempio), mi è venuta una voglia incredibile di saltare sul primo aereo e andare per un viaggio in solitaria d’eccezione quale può essere l’Islanda. I suoi panorami vi permetteranno di riconciliarvi con la natura, perdendovi tra alcuni dei paesaggi più belli del mondo. Perché andare da sola in Islanda? Per perdersi e ritrovarsi. Affitta un macchina, carica le valigie e percorri la tua strada. E poi, scegliendo il periodo giusto, si può vedere anche l’aurora boreale.

#4 MAROCCO

12316437_1002225889840083_6736930493678839986_n

Vi ho già raccontato che il Marocco ha un posto speciale nel mio cuore. Cosa vi consiglio? Vi invito a partire per un viaggio all’insegna dei sapori e dei colori della sorprendente Marrakech. Il Marocco è geograficamente molto vicino, ma culturalmente molto lontano. Si rivela così la meta adatta a tutte le donne curiose, che sono interessate nel porgere una mano allo straniero, allo sconosciuto.

#5 NUOVA ZELANDA

tumblr_njqs15zUWh1tkairwo1_1280.jpg

Last but not least, un’avventura in Oceania, alla scoperta della Nuova Zelanda. Sarà possibile avventurarsi nelle attività che avete sempre voluto provare e per cui non c’è mai stata l’occasione. Che sia hiking, canoa o zip-line, è arrivato il momento di lanciarsi senza remore verso un’avventura strepitosa!

Erica Isotta Surace

Diventa mio amico su Facebook

Segui le mie avventure su Instagram

Leggi i miei pensieri in 140 caratteri su Twitter

Guarda i video dei miei viaggi su YouTube

Ma la vera domanda è: 

Quando esce il mio prossimo libro?

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. robisceri ha detto:

    Interessante… Io andrei in Islanda 🙂 Il problema, come sempre, sono i soldini

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...