Vivere una vita alla volta

il

Qualcuno una volta mi ha detto che vivo una vita alla volta. Mi perdo negli inizi e non trovo mai la fine di niente. Mi perdo nelle persone e nelle loro parole. Mi perdo in tutti quei momenti che vorrei non finissero mai. Mi perdo negli addii in aeroporto, quando comincio a piangere e non smetto per almeno tre giorni. Mi perdo in tutte quelle situazioni che mi hanno ferito, che continuo a ripercorrere di tanto in tanto perché non riesco ad accettarle. Mi perdo su treni senza destinazione e nelle dodici ore di bus per arrivare a Napoli da Milano. E l’ho già detto che siamo una generazione senza sosta, che non ci fermeremo mai. Berlino forse è solo una fermata. Solo una stazione dove sono scesa e mi sono fermata perché mi piaceva il panorama. E più mi guardo intorno, più scorgo nuovi dettagli. Una porta che mi colpisce. Una bicicletta abbandonata. Un senzatetto che mendica, ma sempre col sorriso stampato sul volto. Berlino mi sorprende nei dettagli. Non c’è nessun Colosseo, nessuna torre Eiffel. Non ci vedi niente, se non sei alla ricerca di qualcosa. Berlino è per le persone dall’innamoramento facile. Berlino è un innamoramento in metropolitana. Sfuggente, impressionista e di grande impatto. Scrivo queste parole perché quando me ne andrò, se me ne andrò, non voglio dimenticarmi di come mi sto sentendo, di come sto cambiando. Giorno dopo giorno. E se tutto scade, come il latte che diventa giallo, mi faccio un’altra promessa. Mi prometto che assaporerò tutto anche quando sarà amaro e difficile da mandare giû. Mi prometto un miracolo perché se non ci penso io non ci pensa nessun altro.

Erica Isotta

| Facebook |

| Instagram |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...