Se hai vent’anni e ti senti perso

il

Il terremoto emotivo dei ventenni. Le certezze che si trasformano in incertezze alla velocità della luce. Il mondo comincia a tremare. Cominciamo a domandarci che cosa siamo, dove stiamo andando, se quello che stiamo facendo ci rende davvero felici. Vi è mai capitato? A diciott’anni credevo che a ventitré anni avrei avuto tutte le risposte, che avrei avuto un bel lavoro, una casa in centro e che avrei viaggiato il mondo. Nessuna delle precedenti aspettative si è realizzata. Sono tutte mezze verità. Faccio tante cose che mi piacciono, ma non ho la vita convenzionale che credevo avrei avuto. La parola stabilità sul mio dizionario non esiste. A diciott’anni credevo che i ventitré avrebbero celebrato la vittoria della stabilità sul vagabondaggio, della vittoria della serenità sul turbamento. Non troverò mai pace. Sarò ancora persa. Il terremoto emotivo dei ventenni che non sanno dove stanno andando, non sanno se questa laurea servirà davvero a qualcosa, se finiranno a fare tutt’altro. A diciott’anni credevo che a ventitré avrei avuto una relazione seria, che avrei già trovato la persona giusta. Con gli anni ho scoperto che di persone giuste non ce n’è solo una, ci sono i tempismi giusti e le partenze al momento sbagliato. Credevo che tutto sarebbe finito al posto giusto. Perché a diciott’anni va bene sentirsi persi e a ventitré no? Mi sento più persa, ma ho sicuramente più risposte. Mi conosco meglio e forse non me ne farò nulla di tutta quest’introspezione, però certi giorni sono così vicina da poterla sfiorare davvero la felicità. E un giorno tutto andrà a posto. E anche se non lo farà, va bene lo stesso.

Erica Isotta

| Facebook |

| Instagram |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...